Gallerie dell’ Accademia – L’ ultimo Tiziano e la sensualità della pittura

Dopo il notevole successo di pubblico ottenuto a Vienna la mostra dedicata all’ ultima stagione del grande maestro veneto del Cinquecento.

 

Frutto della collaborazione tra Kunsthistorisches Museum e Soprintendenza Speciale per il Polo museale veneziano, presenta in tre sezioni dedicate rispettivamente ai ritratti, ai temi profani e alla pittura sacra vent’ otto capolavori eseguiti tra il 1550 e il 1576, anno della morte dell’ artista.

 

Tra le opere esposte “La pietà”, ultima opera del maestro dedicata alla terribile epidemia che infuriava nell’ anno della sua morte: La “Ninfa e il pastore”, di recente uscita in occasione della mostra viennese da un delicatissimo restauro.

 

Aperto fino al 4 maggio 2008