Torcello, alle origini di Venezia, tra Occidente e Oriente

Una mostra rivolta alle origini di Venezia e ai rapporti da sempre intercorsi tra l' Oriente e l' Europa racconta attraverso 100 capolavori l' evoluzione di quell' arte che nata a Bisanzio, troverà in laguna l' ambiente ideale in cui radicarsi e crescere, dando luogo a novità di forme e segni destinati a diffondersi con grande successo.

Il percorso sviluppato tra gli spazi espositivi del museo diocesano e

i suggestivi spazi adiacenti riacquisiti e restaurati dell' antica chiesa di San Filippo e Giacomo, prende inizio con l' età della prima Torcello, dalle cui antiche tracce derivano le origini della scultura lagunare, per proseguire con gli straordinari mosaici; i preziosi oggetti evocanti le liturgie (codici miniati, reliquiari e croci processionali); le numerose icone giunte in laguna specie dopo il 1204, anno delal IV Crociata, adorne di pietre, smalti e metalli preziosi, o realizzate in nobili materiali, come l' avorio, il micro mosaico e le sete dai fili d' oro e d' argento.

 

Orario di apertura tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00 chiusura biglietteria 17:15.

 

Il biglietto da diritto d' ingresso anche alla Basilica di S. Maria Assunta di Torcello